Social Media Marketing : 4 consigli ispirati alla campagna pubblicitaria delle patatine fritte di Burger King

burger-king-chicken-fries

Ed ecco per voi 4 consigli di Social Media Marketing  scongelati  dalla campagna pubblicitaria delle patatine fritte di Burger King
I social network possono diventare, nelle vostre mani un mezzo potentissimo per richiamare l’attenzione del pubblico sul vostro marchio e creare opportunita’ di vendita, specialmente tra i cosiddetti “millenials”, gli appartenenti alla “Generazione Y”. In questo breve articolo vi illustreremo come, dopo due anni di constante e martellante presenza sui social networks, Burger King sia riuscito a resuscitare dai meandri del proprio frigorifero le sue ormai desuete patatine fritte, le Chicken Fries.

La resuscitazione delle Chicken Fries, oltre a fare la felicita’ di ogni vero hipster, fornisce il perfetto esempio di comei social media possono stimolare e utilizzare il mercato del nuovo millennio. Seguendo la strategia adottata da Burger Kings attraverso gli hashtags su Twitter, su Vine e su Snapchat, avrete dalla vostra parte dei potenti alleati per conquistare il cuore del pubblico del nuovo millennio e portarlo ad affollare il vostro blog o sito web.
Ideate una strategia coraggiosa

Burger King si trova ovunque sui social network, e anche la vostra attivita’ commerciale dovrebbe fare lo stesso! Potete avere accesso a tutte, ma prorpio tutte le piattaforme che utilizzano i grandi marchi, e maggiore sara’ la vostra presenza, maggiori saranno i potenziali acquirenti che saprete raggiungere.
Magari non sarete dei pezzi grossi del calibro di Burger King, ma avrete comunque in pratica la possibilita’di raggiungere almeno altrettanti utenti. Quel che vi occorre e’ una strategia focalizzata, con un tema che stia a cuore alla gente e quindi semplice e comune che connetta e guidi nel suo complesso la vostra linea di condotta marketing.

Stabilite quanto tempo siete disposti a trascorrere sui social media (non meno di un ora al giorno).
Chiedetevi a chi si rivolge la vostra azione di marketing per un determinato tipo di prodotti .
Si rivolge a una specifica fascia demografica,? E a quale?
Identificate chi e’ il vostro pubblico e allineate a questo la vostra campagna pubblicitaria sui social media.

Social Media Marketing – Create qualche bell’ hashtag “#”

Per lanciare le sue patatine fritte, Burger King trasmettera’ gli spot originali utilizzati nel 2005 per il primo lancio del prodotto. Ma lo fara’ solo nei Giovedi! Perche`? Beh, perche’ la campagna e’ collegata all’hashtag #tbt, che sta per “Throwback Thursday” (ovvero “ritorna al passato di Giovedi`”), che propone agli utenti di postare foto e video del passato, di Giovedi’ appunto. Riutilizzando uno spot vecchio di quasi un decennio,legato pero’ a un moderno hashtag che interpreti le tendenze del nuovo millennio, la pubblicita` di BK riesce a raggiungere il suo pubblico di riferimento attraverso un hashtag gia’ popolare.
L’hashtag #savethechickenfries, testualmente #salviamolepatatinefritte, incoraggia inoltre gli utenti a sentirsi coinvolti ed a parlare del prodotto. Creare un hastag specificamente riferito al prodotto ha permesso a BK di catalizzare l’attenzione del pubblico, attirandola anche verso il marchio in nel suo complesso, portandoquindi un generale aumento delle vendite. Riuscite a capere la genialita’ di questa strategia?
Usare gli hashtag, che sarebbe fondamentalmente un’altro modo per chiamare il tasto cancelletto, puo’ essere una maniera molto efficace per portare la gente a citare e riferirsi al vostro marchio ed ai vostri prodotti durante le loro conversazioni. Per iniziare a sperimentare a partire dal semplice, potreste provare a far leva su un hashtag gia` esistente e abbastanza popolare, oppure crearne direttamente uno che possa piacere al vostro pubblico. Puo` sembrare difficile, ma si rivelera’ una strategia efficacissima nel procurarvi dei fans!
video

Social Media Marketing – Combinate l’uso di Vine e Twitter

Potreste gia` essere dei professionisti di Twitter, ma che ne dite di usare anche Vine ? Lo conoscete ? Si tratta di una piattaforma relativamente nuova, che trasmette video della durata di 6 secondi riproducendoli a ciclo continuo. Messa cosi’ puo’ sembrare un’app alquanto inutile, ma questo format e’ in linea con la rapida diffusione degli strumenti video, che sono estremamente popolari nella generazione Y.
Si prevede che il loro utilizzo aumentera’ esponenzialmente nei prossimi anni..meglio non farsi trovare impreparati allora!

Un’altra pratica interessante e’ quella del reblogging, ovvero la condivisione, e quindi ripubblicazione, di contenuti provenienti da altri siti o blog.
Se andate a vedere il profilo Vine o Twitter di Burger King, noterete quanto sia assidua questa attivita’!

Vi state chiedendo a cosa serva?

Semplice, per incoraggiare l’interazione tra consumatore e titolare dell’attività commerciale, con la reciproca ricondivisione dei contenuti pubblicati. I consumatori, vedendo i propri contenuti considerati e pubblicati, si sentono ovviamente apprezzati;  per il marchio commerciale il beneficio si ottiene invece in termini di acquisita notorieta’ e affidabilità.

Social Media Marketing – Tecniche di Contatto – Non indietreggiate di fronte a Snapchat

Proprio come ha fatto BK, considerate la possibilita` di utilizzare Snapchat, un’applicazione di condivisione di foto che cancella automaticamente i messaggi tra i 3 e i 10 secondi dopo la loro apertura. Questa app ha rapidamente acquistato popolarita`, fino a vincere il premio “Techcrunch’s Fastest Rising Startup”. L’idea per un’attivita’ commerciale è quella di inviare messaggi di 10 secondi a tutti i clienti… potrebbe suonare abbastanza inusuale, ma sappiate che esiste un’appa chiamata “Snapchat Story”, che permette ai messaggi di tornare visibili per 24 ore da parte di chiunque vi segua sulla piattaforma.
Questa app risultera’ molto efficace per la vostra attivita’ commerciale in quanto stimola un grande coinvolgimento del pubblico.

Potrete ad esempio condividere un codice utile per ottenere degli sconti, un’offerta speciale, o piu` semplicemente un messaggio che mostri in tempo reale in cosa consiste la vostra attivita’. E la connotazione di urgenza data dal fatto che i vostri clienti visualizzeranno la notifica sui loro smartphone solo per un lasso di tempo limitato,li spingera’ a interagire subito cogliendo l’occasione.
Questi sono insomma alcuni modi in cui Burger King adatta la sua strategia sui social network per raggiungere il pubblico della generazione del nuovo millennio.

E voi? Quali sono i vostri segreti?

Fatecelo sapere su Twitter a al nostro account @SitoWordpress



Lascia un commento

Seguici su facebook!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli