I ricercatori scoprono le 4 categorie utenti Facebook

4 tipi di utenti identificati da facebook

Tu in quale ti trovi?

Sei un Costruttore di relazioni, un divulgatore locale, un Selfie o un Guarda vetrine?

Ogni mese, 2 miliardi di persone accedono a Facebook per navigare sulle proprie bacheche di notizie, verificare i propri amici e pubblicare aggiornamenti – con una media degli utenti che passano circa 35 minuti al giorno sul social network.

Ma il modo in cui la gente usa Facebook è abbastanza diversificato. Mentre alcuni lo usano per trasmettere informazioni, altri lo usano come un estensione dei propri rapporti nel mondo reale e alcuni altri come fonte di informazioni.

In un recente studio della Brigham Young University, i ricercatori hanno compilato un elenco di 48 comportamenti che identificano le ragioni potenziali per cui la gente usa Facebook.

I soggetti studiati sono stati quindi invitati a ordinare tali comportamenti in modo che riflettessero una connessione a loro familiare, e quindi di valutare ogni comportamento su una scala che va da “simile a me” a “meno simile a me”.

Infine, i ricercatori hanno intervistato ogni soggetto per sviluppare una comprensione più approfondita delle classifiche e delle votazioni stilate.

Dopo lo studio, i ricercatori sono stati in grado di identificare quattro gruppi distinti di utenti:

  • costruttori di relazioni,
  • divulgatore di zona,
  • selfies 
  • guarda vetrine.

Ognuna di queste categorie presenta un insieme unico di caratteristiche:

 

Hai un problema tecnico con il tuo sito?

Se stai cercando di risolvere un bug o di Installare un plugin ma non sei sicuro di avere la conoscenza necessaria, noi possiamo aiutarti. Contatta il nostro team di assistenza.

Hai un problema tecnico con il tuo sito?

Se stai cercando di risolvere un bug o di installare un plugin ma non sei sicuro di avere la conoscenza necessaria, noi possiamo aiutarti. Contatta il nostro team di assistenza.

Costruttore di relazioni

costruttore di relazioni
I costruttori di relazioni, pubblicano, rispondono ai post degli altri e utilizzano funzioni aggiuntive di Facebook soprattutto nel tentativo di fortificare le relazioni che esistono al di la del loro mondo virtuale.

“Lo usano come estensione della loro vita reale, con la loro famiglia e amici”, ha dichiarato Tom Robinson, autore principale della relazione.

Le persone in questo gruppo si sono fortemente identificate con dichiarazioni come :”Facebook mi aiuta a esprimere amore alla mia famiglia e lascia che la mia famiglia esprima amore per me”.

Divulgatori Locali

divulgatori locali

D’altra parte, i Divulgatori Locali sperimentano un divario molto più ampio tra i loro mondi reale e virtuale.

Non si curano di condividere foto, storie o altre informazioni su di loro, ma invece, “vogliono informare tutti su cosa sta succedendo”, ha detto Robinson.

Come banditori dei giorni passati, “stanno spingendo informazioni”. Ripropongono notizie, annunciano eventi, ma tendono altrimenti a trascurare le loro pagine del profilo, preferendo aggiornare la famiglia e gli amici attraverso mezzi alternativi.

I Selfies

SELFIE

I Selfies utilizzano Facebook per promuovere la propria persona. Come i costruttori di relazioni, pubblicano immagini, video e aggiornamenti testuali, ma a differenza dei costruttori di relazioni, sono concentrati sull’attirare l’attenzione, sui like e sui commenti.

I partecipanti allo studio in questa categoria sono stati identificati fortemente con l’affermazione “Più mi piace ricevo, più mi sento approvato dai miei coetanei “.

Il co-autore dello studio Kris Boyle ha affermato che i Selfies utilizzano la piattaforma “per presentare un’immagine di se stessi, sia essa precisa o no”.

Guarda Vetrine

guarda vetrine

I Guarda Vetrine, come i Divulgatori Locali, sentono l’obbligo sociale di essere su Facebook, ma raramente pubblicano informazioni personali.

A differenza dei cittadini, questi utenti “vogliono vedere cosa stanno facendo le altre persone”, ha detto il co-autore dello studio Clark Callahan. “È l’equivalente social-media delle persone che guardano”.

I Guarda Vetrine si sono identificati con affermazioni come “posso guardare liberamente il profilo di Facebook di qualcuno che per cui ho una cotta e conoscere i suoi interessi e lo stato delle sue relazioni”.

 

Quale sei tu?

Gli utenti di Facebook potrebbero identificarsi in una certa misura con più di una categoria – Boyle ha osservato che la maggior parte delle persone ha almeno alcune tendenze selfie, ad esempio. Ma gli utenti in genere identificano più con uno solo di questi profili.

“Tutti coloro con cui abbiamo parlato dicono,” sono in parte anche questo ma per lo più mi sento parte di questo”, ha detto Robinson, che definisce se stesso un costruttore di relazioni.

Boyle ha aggiunto che i social media sono così radicati in tutto quello che facciamo ora che è importante pensare a come ci comportiamo su queste piattaforme e perché.

“La maggior parte delle persone non pensa al perché lo fa, ma se la gente può riconoscere le proprie abitudini, questo almeno crea consapevolezza”, ha detto Boyle.

 

“Fonte the Mirror”

 



Lascia un commento

Clicca ‘Mi piace’ e resta informato!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli