Come installare Google Analytics su WordPress

Come-installare-google-analytics-su-wordpress

Vuoi installare Google Analytics su WordPress?

Sapere come il pubblico interagisce con il tuo sito web è fondamentale per il tuo successo online . Il modo migliore per conoscere il proprio pubblico è quello di utilizzare le statistiche di Google Analytics, che Google fornisce GRATUITAMENTE

In questo articolo, condivideremo i motivi per cui Google Analytics è importante, e in che modo è possibile installare Google Analytics nel tuo Sito WordPress (passo per passo).

Perché Google Analytics è importante per i blogger e imprenditori online?

Una volta che avvii un blog, un sito ecommerce, il tuo obiettivo n.1 è quello di ottenere più traffico e abbonati.

Google Analytics ti aiuta a prendere decisioni basate sui dati mostrandoti le statistiche che contano.

Puoi vedere:

utenti web

Chi visita il tuo sito web?

Questa parte di analisi risponde ad alcune domande importanti. Ad esempio qual è la posizione geografica del tuo pubblico, quale browser ha utilizzato l’utente per visitare il tuo sito e molte altre informazioni importanti quali: la risoluzione dello schermo, il supporto JavaScript, supporto Flash, la lingua , la posizione geografica, e altro.

Questo dato è estremamente utile, e può aiutare in molti modi.

Quando decidererai di creare un sito su misura, potrai utilizzare i dati degli utenti per essere sicuro che il tuo sito sia compatibile con il pubblico.

Se ad esempio la maggior parte degli utenti non hanno il supporto Flash, allora dovresti evitare di aggiungere elementi Flash nel tuo sito.

Se la maggior parte degli utenti usano schermi a risoluzione 1280 dello schermo, quindi assicurati che il tuo sito sia compatibile con quella risoluzione o una più piccola.

Che fanno le persone quando sono sul tuo sito web?

È possibile tenere traccia dei percorsi compiuti da un utente sul tuo sito web, per quanto tempo rimanere sul sito web, e qual è la frequenza di rimbalzo (la percentuale di utenti che escono dal tuo sito alla prima visita).
Utilizzando queste informazioni, è possibile ridurre la frequenza di rimbalzo e aumentare le pagine visualizzate.

Quando le persone visitano il tuo sito web?
Osservando le ore più calde del giorno per il tuo sito, è possibile scegliere il momento in cui pubblicare il tuo Blog post.

Come fanno le persone a trovare il tuo sito web?

Questa sezione delle analtiche vi mostrerà da dove proviene da (ad esempio: motori di ricerca, link diretti, link di riferimento da un altro sito).
Essa mostra anche la percentuale di visitatori che proviene da ciascuna di queste fonti. Google Analytics ti dà la ripartizione di ciascuna di queste categorie.

Se è la categoria dei motori di ricerca, allora ti mostra quale motore di ricerca ha ottenuto la maggior parte del traffico, Google, Yahoo, Bing, ecc.

La ripartizione delle fonti di riferimento mostra con quali siti è necessario lavorare di più. Se la fonte di riferimento superiore è Facebook, quindi sarà necessario avere contenuti esclusivi di Facebook per far sentire speciale il tuo pubblico.
Se la fonte di riferimento superiore è un sito esterno, allora potresti prendere in considerazione l’idea di avere una partnership con quel sito (scambio guest post o altro).

Come interagiscono le persone con i tuoi contenuti?

Google Analytics mostra come gli utenti interagiscono con i contenuti del tuo sito web. Esso mostra quale percentuale di utenti fa clic sulle varie pagine del vostro sito e molto altro ancora.

È possibile eseguire i test A / B divisi con la creazione di pagine con contenuti diversi e sperimentali su Google Analytics per capire che cosa funziona meglio per raggiungere i tuoi obiettivi.

Verifificando il livello di interattività con l’utente, è possibile lavorare sul tuo sito web avendo gli utenti come punto di riferimento. Vetrificando le risposte alle domande che ci siamo posti precedentemente, è possibile concentrarti sulle strategie che funzionano per il tuo sito web ed eliminare le strategie che non funzionano.
In poche parole, eliminare il lavoro di congettura e concentrarsi su statistiche che contano, in modo da poter prendere decisioni basate su dati.

google-analytics

Come registrarsi su Google Analytics

Fase 1: Per prima cosa è necessario creare un account Google Analytics. A questo scopo, visita il sito di Google Analytics alla pagina per registrarti.
Vedrai una schermata come quella qui sotto.

Se disponi già di un account Google o Gmail, puoi anche utilizzare questo per fare l’accreditamento.

Se non disponi di un account Gmail, dovrai crearne uno.

Fase 2: Una volta registrato con il tuo account Gmail, ti sarà mostrata una schermata come quella qui sotto. Qui si fa la registrazione a Google Analytics con il tuo account Gmail.

configurazione google analytics

Fase 3: Nella schermata successiva, ti sarà data la scelta di selezione tra il monitoraggio di un sito web o un’applicazione mobile. Assicurati di aver selezionato il sito web.

Dopo di che è necessario immettere il nome utente (Sarà il nome del profilo di Google Analytics per questo sito), il nome del sito web, URL del sito web, il paese, e il fuso orario.

Dopo aver inserito queste informazioni, fai clic sul pulsante per ottenere il codice monitoraggio.
Ti verranno presentati termini e condizioni del servizio di Google che è necessario accettare, quindi clicca sul pulsante Accetto.

Fase 4: Ora ti verrà mostrato il codice di monitoraggio di Google Analytics. Copiare questo codice di monitoraggio selezionandolo e poi fai destro su e clicca copia. Dovrai inserire nel tuo sito WordPress questo codice utilizzando i metodi descritti qui di seguito.

codice-monitoraggio-analytics

Ti consigliamo di lasciare la scheda del browser di Analytics sempre aperta, dato che potrebbe essere necessario rivedere il codice o andarlo a riprendere successivamente, una volta installato il codice sul tuo sito WordPress.

Ora che hai impostato un account di Google Analytics, possiamo dare uno sguardo a come installare Google Analytics su WordPress.

Hai un problema tecnico con il tuo sito?

Se stai cercando di risolvere un bug o di installare un plugin ma non sei sicuro di avere la conoscenza necessaria, noi possiamo aiutarti. Contatta il nostro team di assistenza.

Hai un problema tecnico con il tuo sito?

Se stai cercando di risolvere un bug o di installare un plugin ma non sei sicuro di avere la conoscenza necessaria, noi possiamo aiutarti. Contatta il nostro team di assistenza.

iscriversi a google analytics

Come installare Google Analytics su WordPress

Ci sono molti modi diversi di impostare Google Analytics su WordPress. Vi mostreremo tre diversi metodi in cui la prima opzione è la più semplice e l’ultima la più difficile.

Scegli quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

insert header footer plugin

Metodo 1. Inserire Analytics nel Header o Footer WordPress

Questo metodo non consentirà di visualizzare i dati di Google Analytics nella tua Bacheca WordPress.
In primo luogo, è necessario installare e attivare il plugin Insert Headers and Footers.
Per maggiori dettagli, vedere la nostra guida passo passo su come installare un plugin per WordPress.

aggiungi codice analytics wordpress

Dopo l’attivazione, è necessario andare su Impostazioni »Insert Headers and Footers. Qui è necessario incollare il codice di monitoraggio di Google Analytics che abbiamo copiato nella fase 4.

Clicca sul Pulsante Salva….fatto!

Metodo 2. Installare Google Analytics nel Tema WordPress

Questo metodo è solo per utenti avanzati che hanno familiarità con il codice. È un po ‘inaffidabile perché il codice scompare se si decide di aggiornare il tema.

Quasi mai consigliamo di utilizzare questo metodo.
Aggiungi il codice nel file header.php
È sufficiente modificare il file header.php nel vostro tema WordPress e incollare il codice copiato nel passaggio 4 subito dopo il tag <body>.
Basta andare su Aspetto> Editor> header.php e aggiungere il codice di Google Analytics poco prima del tag di chiusura Head <head/> o dopo l’apertura tag <Body>.

analytics in header.php

Non dimenticare di salvare le modifiche e caricare il file di nuovo sul tuo spazio hosting WordPress.

I vantaggi di questo metodo:

  • Facile e veloce da realizzare;
  • Se aggiungi questo codice a header.php, sai per certo che andrà su tutto il tuo sito web.

Gli svantaggi di questo metodo:

  • Se cambi il tema, dovai riapplicare questa soluzione;
  • Se aggiorni il tema, è probabile che perderai il codice;
  • In alcune installazioni di WordPress la sezione Aspetto> Editor potrebbe essere disattivato per motivi di sicurezza.

Sarà necessario aggiungere questo codice nel file functions.php del vostro tema.

Aggiungere Analytics su WordPress tramite il file functions.php

È inoltre possibile aggiungere il codice di monitoraggio Google Analytics su WordPress da file Functions di WordPress. Questo quindi aggiungerà automaticamente il codice Analytics in ogni pagina del vostro sito WordPress.

Basta andare su Aspetto> Editor> header.php e aggiungere una funzione di tipo:

“”<!–?php add_action(‘wp_head’, ‘add_google_analytics’); function add_google_analytics() { ?–>
// Paste your Google Analytics code here
<!–?php } ?–>””

I vantaggi di questo metodo:

L’aggiunta di questo codice su functions.php manterrà il file Header.php più leggero e più facile da gestire e vi darà performance in termini di caricamento pagina.

Gli svantaggi di questo metodo:

  • Se commetti qualche errore di sintassi di PHP in functions.php allora si potresti vedere una schermata bianca al posto del tuo sito web, il che significa che bacheca WordPress e il sito web non saranno più disponibili fino a quando non correggi l’errore;
  • Tutti gli svantaggi di editing header.php (1 ° metodo);

Visualizzazione dei report su Google Analytics sito web

Google Analytics è in grado di mostrare un tesoro di dati raccolti dalle tue statistiche. È possibile vedere queste informazioni visitando la dashboard di Google Analytics e facendo clic sulla scheda Rapporti.

schede Google analyticsPotrai accedere alle relazioni di Google Analytics dalla colonna di sinistra. Ogni sezione è suddivisa in diverse schede e cliccando su una scheda, questa si espanderà per mostrare più opzioni.

  • La scheda Pubblico mostrerà rapporti per aiutarti a capire i tuoi utenti.
  • La scheda Acquisizione riporta i percorsi da cui gli utenti provengono.
  • I Rapporti Comportamento riassumono ciò che gli utenti fanno dopo il loro arrivo sul tuo sito.

I rapporti sulle conversioni mostrano quanto bene stai facendo rispetto ai tuoi obiettivi.
Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a imparare come installare Google Analytics su WordPress.

Visita la nostra guida SEO WordPress per principianti.



Seguici su facebook!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli