Widgets

Guida WordPress

Widgets

Da quando WordPress ha introdotto i supporti widget, il loro uso come strumenti per mostrare informazioni aggiuntive sul sito, in modo anche molto sofisticato, è aumentato notevolmente. Se guardate Siti WordPress complessi come ad esempio http://www.spectator.co.uk , vi renderete conto di come la maggior parte delle sezioni e funzionalità delle pagine sono complicati adattamenti di Widgets che vanno oltre le convenzionali barre laterali.

Un widget è semplicemente un blocco che può essere spostato nello spazio della pagina, e il cui contenuto può essere definito e modificato. Ad esempio, potete inserire in una barra laterale un widget che mostri gli ultimi commenti sul vostro sito. Alcuni temi forniscono numerosi spazi widget, permettendo così di posizionare del contenuto in un molte aree della pagina. I temi veramente avanzati creano spazi widget sul fly, renendo il sito estremamente sofisticato.

Con il tema che abbiamo usato fino ad ora (ovvero il tema di default di WordPress Twenty Eleven), avete a disposizione una barra laterale principale ed una addizionale (“showcase”), oltre a tre aree widget footer.
Altri temi offriranno altre combinazioni di aree widget; se avete appena installato la vostra versione di WordPress senza installare nessun widget, le barre laterali saranno vuote. In ogni caso c’è sempre del contenuto nelle barre laterali, perchè la maggior parte dei temi vi inserisce degli elementi di default, quando non viene impostato un contenuto alternativo. Andiamo ora ad esercitarci con le barre laterali.

Sullo schermo sono mostrati tutti I widget disponibili (a sinistra), e gli spazi del sito in cui potete posizionarli (sulla destra della schermata). Per aggiungere uno widget alla barra laterale trascinatelo semplicemente con il cursore fino al suo spazio. Se avete a disposizione più spazi per widgets, potrete scegliere quali widgets posizionare dove. Disporrete anche di spazi per “Widgets Inattivi”, utili per mettere da parte widgets che sono stati configurati ma che per il momento non volete mostrare sul sito.

Questa è un’area molto importante soprattutto per siti molto attivi, poiché può essere usata per impostare i widgets prima di renderli visibili al pubblico. Si tratta tra l’altro di una buona abitudine da adottare sempre. Proviamo ora ad aggiungere il widget dei Post Recenti alla barra laterale.

Trascinate il widget nella sezione Widgets Inattivi, e poi impostatelo come vedete qui sotto:

widget-post-recenti
E’ possibile impostare il titolo ed il numero di posts da visualizzare. Una volta definiti questi dettagli premete il pulsante Salva. Il prossimo passo sarà quello di spostare il widget nella barra laterale. Trascinatelo dunque dall’area Widgets Inattivi allo spazio della Barra Laterale. 
widget wordpress
Ora che avete imparato come usare i widgets possiamo occuparci di come mostrare la lista delle Pagine e delle Categorie nella barra laterale, trascinando i widgets delle Pagine e quello delle Categorie nell’are Widget Principale. Anche per questi due widgets (Pagine e Categorie), potete scegliere il titolo che preferite, e questo apparirà come intestazione della barra laterale, seguita dal contenuto generato dal widget.
esempio-widget
Se siete amministratori del sito avrete la possibilità di installare un gran numero di widgets attraverso plugins e temi, allo scopo di migliorare le caratteristiche e la navigabilità del vostro blog o sito. Ricordate però che non tutti i temi offrono per ogni widget uno styling che si adatti ad ogni spazio; fate dunque attenzione perchè alcuni widget potrebbero avere un aspetto terribile finchè non vi farete aggiungere da un web designer uno styling idoneo al vostro tema. Conviene in genere controllare i nuovi widgets in un ambiente di sviluppo estetica e performance. Testarlo su un live site è cosa rapida, ma se state lavorando su un sito molto attivo o importante rischiate di causare problemi ai visitatori. 
Scarica Subito la Guida-wordpress-pdf

Riepilogo
Widgets
Titolo
Widgets
Descrizione
Guida WordPress - Come usare i Widget su WordPress strumenti per mostrare informazioni aggiuntive sul sito, in modo anche molto sofisticato
Autore

Clicca ‘Mi piace’ e resta informato!