Moderare WordPress

Una Fase molto importante della gestione di un sito WordPress, è quella di moderazione dei contenuti non pubblicati direttamente da Amministratori, e quindi da persone che contribuiscono al sito con loro contenuti.

Moderare WordPress
Pubblicare del Contenuto Creato da Altri Contributors
post-contributor

Se siete Amministratori o Editors potete pubblicare il lavoro di altri Contribuors. Gli autori invece possono pubblicare il proprio lavoro ma non quello di altri utenti. Come Editor avrete bisogno di conoscere le bozze in attesa di pubblicazione. Una volta completato un documento, i Contributors vi informeranno e, selezionando Posts e poi Modifica nel pannello di amministrazione, visualizzerete la lista di Altre Bozze in sospeso: Selezionando una bozza si aprirà una schermata dalla quale potrete riesaminare il lavoro, visualizzarlo in anteprima, modificarlo se necessario, aggiungere eventualmente dei media, e pubblicarlo, proprio come se fosse un post creato da voi. Potrete modificare qualsiasi dettaglio, come ad esempio la data dell’articolo (potete post-datarlo), oppure l’autore, nel caso abbiate più utenti abilitati a creare posts.

Moderare i Commenti

Se avete attivato l’opzione di moderazione dei commenti, Editor e Amministratore potranno controllare che i commenti fatti sui post siano adatti ad essere pubblicati. Raccomandiamo di moderare sempre i commenti, per evitare i “commenti spam” di qualcuno che usi il servizio per pubblicizzare la propria azienda. Se desiderate anche implementare dei filtri anti-spam, sappiate che con WordPress è incluso il plugin di Akismet, ottimo per questa funzione. E’ gratuito per chi ha un blog personale, mentre è offerto a pagamento, con vari livelli di licenza, per i blog commerciali. In alternativa sono disponibili anche i plugins “Captcha”. Quando un utente commenterà un vostro post, visualizzarà il proprio commento ed un’indicazione che il suo commento è in attesa di moderazione. Verrà inviata di default una e-mail presso l’account dell’amministratore, per notificare che il commento è in attesa di approvazione ( quest’opzione può essere disattivata), e cliccando direttamente sul link contenuto nella mail potrete approvare il commento.

commenti-wordpress
Una volta loggati nel sito vi verrà richiesta la conferma: cliccando Si, il commento diventerà immediatamente visibile per tutti I visitatori. Potete anche moderare più commenti contemporaneamente dall’area Commenti sulla bacheca. Se avete dei commenti da moderare, nella schermata comparirà la voce il numero di Commenti in Attesa. Cliccateci sul collegamento e visualizzerete la lista di commenti in coda. A questo punto avrete a disposizione una serie di opzioni per ogni commento (“Approva”, “Rispondi”, “Modifica Rapida”, “Modifica”, “Spam” e “Cestino”), a cui potete accedere anche puntando il cursore su ogni singolo commento. Potete eliminare dei singoli commenti, oppure ad esempio modificare un commento rimuovendo parole o informazioni inopportune. Un’opzione molto utile in caso di commenti spam che invadano il vostro sito è quella di selezionare tutti i commenti in blocco e cancellarli rapidamente tramite il link nella parte bassa dello schermo. Una volta impostate le opzioni per ogni commento, cliccate sul pulsante Modera Commenti, e le modifiche verranno salvate. Come avrete notato, il servizio è progettato in modo da funzionare bene su ogni tipo di sito web a partire dai meno trafficati sino a quelli con un grandissimo bacino di utenza.

Scarica Subito la Guida WordPress in PDF

Riepilogo
Moderare WordPress
Titolo
Moderare WordPress
Descrizione
Moderare WordPress Guida WordPress ecco come moderare post e commenti wordpress
Autore

Clicca ‘Mi piace’ e resta informato!