Prodotti Variabili Woocommerce

woocommercelogo2Guida WordPress

I Prodotti Variabili

Woocommerce sono una tipologia di prodotto che, in WooCommerce, mette a disposizione una serie di variazioni su un prodotto come controllo dei prezzi, magazzino, immagine e altro. Queste variazioni possono essere usate per un prodotto come una t-shirt quando mette a disposizione diverse taglie (Large T-shirt vs Small T-shirt).

Aggiungere gli attributi alle variazioni

Per creare/aggiungere/modificare un prodotto variabile, andate su: Prodotti > Prodotti. Qui cliccate su ‘Aggiungi prodotto’  o modifica un prodotto esistente. Ora selezionate il Prodotto variabile dal menu a Dati Prodotto.

Nella sezione attributi, dovete aggiungere gli attributi prima di creare una variazione – potete usare attributi globali (global attributes) o definire attributi specifici per ogni prodotto. Per usare un attributo globale selezionatelo dal menù a discesa e cliccate su Aggiungi. Assicuratevi di avere cliccato sul pulsante Seleziona tutti per aggiungere tutti gli attributi al prodotto variabile e spuntate la casella Usato nelle Variazioni per comunicare a WooCommerce quali son le variazioni:

Se dovete aggiungere nuovi attributi selezionate Attributo personalizzato per il prodotto e cliccate su Aggiungi.

Ora dovrete nominare l’attributo, ad esempio Taglia. Impostare i valori separati da una barra verticale, in questo modo small | medium | large. Infine selezionate la casella Usato nelle Variazioni per usare queste impostazioni nella sezione Variazioni. Cliccate su Salva attributi!

Una volta creati gli attributi personalizzati, assicuratevi di cliccare su Salva attributi.

Aggiungere le variazioni

Dopo aver salvato le variazioni, potete iniziare a impostarle ad un prodotto. Per aggiungere una variazione andate nella sezione Variazione nel meta box Dati Prodotto. Per prima cosa vi consigliamo di impostare i valori predefiniti. Nel nostro esempio non abbiamo impostato valori predefiniti quindi gli utenti possono scegliere qualsiasi colore e qualsiasi taglia direttamente dalla pagina prodotto. Ma se volete che alcune variazioni siano preimpostate quando un utente visita la pagina prodotto, potete impostarle qui.

Potete selezionare Collegare tutte le varianti per far si che WooCommerce crei ogni possibile combinazione di variazioni. Potete anche crearle manualmente selezionando Aggiungi Variazione. Appariranno delle nuove opzioni, pronte per essere compilate con I dati della variazione che volete creare.

Ad ogni variazione andranno assegnati i seguenti dati:

  • Immagine– cliccate sul quadrato in alto a sinistra e selezionate un’immagine da caricare.
  • COD– se utilizzate dei COD, selezionate quello per la variazione, altrimenti lasciate in bianco per utilizzare il COD del prodotto principale.
  • Abilita – Attiva o Disattiva questa variazione.
  • Scaricabile – Abilita se è una variazione scaricabile.
  • Virtuale– Abilita se uno prodotto non viene spedito o non vi è alcuno costo di spedizione. I campi relativi alla spedizione scompariranno.
  • Gestire magazzino– Abilita per attivare la gestione dell’inventario nelle variazioni.
  • Prezzo di listino– Prezzo delle variazione . Richiesto
  • Prezzo di Vendita– Impostare un prezzo per quando la variazione è in vendita. Opzionale
  • Quantità magazzino – appare se viene abilitata l’opzione Gestire magazzino. Permette la gestione delle scorte a livello delle variazioni. Lasciare in bianco per utilizzare le opzioni del prodotto principale
  • Permetti ordini in prenotazione– scegliere come gestire gli ordini in prenotazione.
  • Status Magazzino– controllo dello stato delle variazioni in magazzino.
  • Peso – Immettere un peso per questa variazione o lasciare in bianco per utilizzare il peso del prodotto principale.
  • Dimensioni– Dimensioni della variazione. Lascia in bianco per usare le dimensioni del prodotto principale.
  • Classe di spedizione– la classe di spedizione può influenzare la spedizione. Impostare se diverso dal prodotto variabile.
  • Classe fiscale– classe fiscal della variazione. Utile se si stanno offrendo variazioni che abbracciano diversi scaglioni di tasse.
  • File Scaricabili– appare se viene abilitata l’opzione Scaricabile. Aggiungi file scaricabile dal cliente per questa variazione.
  • Limite del Download– appare se viene abilitata l’opzione Scaricabile. Inserire un numero per indicare quante volte il cliente può scaricare un file. Lascia in bianco pe download illimitati.
  • Scadenza Download– appare se viene abilitata l’opzione Scaricabile.  Inserire un numero di giorni di disponibilità al download, dopo l’acquisto, prima che scada il link.

Se i campi cod, peso, dimensione e magazzino non sono impostati, la variazione utilizzerà quelli di default del prodotto principale. Il campo prezzo deve essere impostato.

Bulk editing (Modifiche di massa)

Nella scheda Variazioni, il primo campo ci permette di scegliere un campo da modificare in massa così da velocizzare l’inserimento dei dati della variazione:

Collegare possibili variazioni

Invece che aggiungere una variazione alla volta, potete cliccare su ‘collega tutte le varianti’. Questo creerà una nuova variante per ciascuno e per ogni possibile combinazione di attributi di variazione. (max 50 per esecuzione).

Ad esempio: se avete 2 attributi – colore (con valori blu e verde) e taglia (con valori large e small), creerà le seguenti variazioni:

  • Large Blu
  • Large Verde
  • Small Blu
  • Small Verde

 

Frontend

Nel frontend, quando viene visualizzato un prodotto variabile, all’utente verrà presentato con un menù a discesa dove potrà selezionare le diverse variazioni; selezionando la variazione interessata, compariranno la scorta, il prezzo e il pulsante ‘Aggiungi al Carrello’, cosicché l’utente possa acquistare il prodotto.