Cos’è una call to action e Come si usa

Call to action

 

I pulsanti calls to action devono letteralmente saltar fuori dalla pagina del carrello e non devono lasciare dubbio alcuno al visitatore su quale sia il prossimo passo da fare per acquistare un prodotto.

 

Cos’è una call to Action?

nel marketing la call to action è un’istruzione data al pubblico che provoca un’immediata risposta generalmente si usano verbi imperativi come “chiama subito” o “scopri di più” compra adesso. Nel web questa si esprime con pulsanti colorati.

 

I visitatori che leggono una pagina prodotto su un negozio online, possono avere degli intervalli di attenzione molto brevi, quindi un pulsante call to action efficace deve catturare gli occhi di un cliente, e     rendere chiaro quale sia il prossimo passo .

Non c’è alcuna risposta universale su quale sia il pulsante che funziona meglio, quindi è molto importante testare differenti combinazioni di colore, grandezza del bottone, comando(nome dei comandi sul pulsante) e posizione, per capire quale sia la soluzione più efficace.

Come regola generale quindi se non viene fuori chiaramente dalla pagina c’è spazio per migliorare.

Ecco alcuni consigli per disegnare e mostrare le calls action.

Testare

La chiave di volta. Se scegli una call to Action molto prominente puoi avere degli ottimi risultati, ma finché non fai un test non c’è nessuna maniera di essere certi di aver fatto la scelta giusta.

Semplici cambiamenti del design, del colore, delle parole della misura di un pulsante, possono produrre incredibili risultati.

Per esempio questo test  ha prodotto un 6,3% di miglioramento nelle vendite.

Il bottone originale era integrato nella pagina  rispetto alla seconda versione in cui si mostra un bottone molto più prominente con aggiunta di verde per farlo saltar fuori dalla pagina.

pulsante-call-to-actionesempio nero pulsante-call-to-action esempio verde

Colore

Il bottone deve il pulsante deve letteralmente uscire dallo schermo come deve contrastare con ogni altra icona, immagine, o elemento della pagina.

Dovrebbe essere sempre scelto un colore che contrasti con il resto dei colori presenti sulla pagina.

E’ preferibile un colore brillante, che colpisca gli occhi.

Un colore brillante chiaramente può risaltare maggiormente importante considerare che alcuni colori possono creare certe associazioni nella mente del visitatore di un sito e-commerce.

L’arancione è spesso consigliato come un ottimo colore per le chiamate all’azione.

Tante sia piuttosto porte non è troppo allo sguardo esso infatti cattura cattura lo sguardo ma non arreca disturbo alcuni colori hanno altre connotazioni il rosso
può essere associato al debito mentre il
verde significa vai, procedi . Queste sono tutte cose da considerare quando si sceglie un colore testare le variazioni di colore ti aiuterà A trovare la soluzione più adatta al tuo sito internet.

Da molti esperti è consigliato usare pulsanti verdi per per i bottoni di acquisto. Chiaramente non funziona per tutti i siti internet ma è comunque provato che per molti sia stata un’ottima soluzione.

Ecco come il Negozio Comet ha concluso di concepire le proprie calls to action in verde per le proprie pagine prodotto.

comet_pulsante-call-to-action

Formulazione dei comandi delle Calls To Action

I comandi che si scrivono su un pulsante non dovrebbero mai lasciare dubbi a chi acquista su ciò che succede quando si clicca sul pulsante.
Gli utenti si aspettano di trovare sui pulsanti comandi come acquista compra aggiungi al carrello. Quindi potrebbe essere saggio non deviarli da queste abitudini perché potrebbero confonderli.

Per esempio Zara nell’immagine qui sotto usa il termine “Process Order” (Processa ordine)

zara-pulsante-call-to-action

Misura delle Calls to Action

La chiamata all’azione(o call to action) è il link più importante di tutta la pagina prodotto quindi l’utente non dovrebbe star troppo a cercarla in giro, ma dovrebbe vederla ben evidente sulla pagina.

Inoltre questa deve essere il link più grande della pagina. Dopotutto una cosa più grande è, e più ci sono possibilità che venga notata, quindi perché non aumentarne le dimensioni!?

La chiamata all’azione nel browser Firefox è la più grande caratteristica della pagina intera  è quindi impossibile non vederla.

firefox-callto-action

Posizione dei Pulsanti

I pulsanti dovrebbero essere sempre posizionati in qualche punto della pagina dove gli occhi dell’utente vanno solitamente a puntare
Posizionare i pulsanti di acquisto proprio sotto il prezzo o a destra della lista prodotti rende più semplice per un navigatore, scansionare e cliccare agevolmente.
Inoltre gli utenti sono soliti vedere i pulsanti di acquisto in queste aree della pagina quasi in ogni sito.
Creare degli standard che lascino pochi dubbi sull’uso di un sito è molto importante

levis-call-to-action

Dai Spazio

Anche la chiamata all’azione meglio confezionata e con comandi ben formulati potrebbe avere problemi in una pagina troppo congestionata dai colori quindi se avete tante gif tante cose che fanno dei flash è meglio toglierle per lasciare spazio alle chiamate all’azione.

Una regola molto importante è quella di lasciare un po’ di spazio bianco tra un pulsante per la chiamata all’azione(cal to action in italiano) e l’altro. Questo eviterà il rischio di un annegamento reciproco dei pulsanti che avendo colori molto contrastanti, potrebbero spingere un utente ad andare via.
Se troppo vicini tra loro risulterebbero più come mattoni di un muro che come blocchi colorati in un mare di calma.

Ecco qui sotto un esempio di calls to action eccessive

troppe-calls-to-action

Calls to Action Multiple

Grazie anche all’aggiunta di recensioni video e qualsiasi altra cosa che sia relazionato al prodotto siti ecommerce come Amazon finiscono per avere delle pagine web molto lunghe.

Quindi un utente che cerca all’interno di pagine così lunghe ha bisogno di più chiamate all’azione ripetute all’interno della pagina stessa.

Ricordiamoci che mentre legge un utente perde l’attenzione o si potrebbe annoiare.
Un pulsante può catturare l’attenzione di un utente molto facilmente anche in fondo alla pagina eliminando il rischio che se ne vada e aumentando la possibilità che aggiunga un oggetto al proprio carrello o lo acquisti.

Priorità alle Calls to action più importanti

Dovrebbero esserci all’interno della pagina prodotto diversi tipi di chiamate all’azione, magari con differenti livelli di sottoscrizione come:

  • compra ora
  • prova gratis 30 giorni
  • ordina ora
  • metti in lista desideri

Ai clienti dovrebbero essere presentate tutte le opzioni di azione, ma è fondamentale guidare la massima attenzione verso le azioni che noi vorremmo maggiormente che loro intraprendessero, come acquistare ad esempio.

Tendi a creare un senso di urgenza nella mente del cliente, questo può guidarlo verso una un acquisto più immediato, sfruttando al massimo gli impulsi di acquisto. Una tecnica molto interessante, che purtroppo non sempre può essere applicata è quella di avere sempre la presenza sul sito di :

  • uno sconto
  • un’offerta limitata
  • una garanzia di invio al giorno dopo se l’ordine viene fatto entro un ora.

Questa è una tecnica molto potente se si riesce a sfruttarla.

Ecco un esempio, Avg preferisce che compri subito il suo software.

AVG-Call-to-action

Adatta le calls to Action a differenti dispositivi

Ci sono diverse considerazioni da fare sul design delle call to action per differenti supporti, comunque l’essenziale è sempre più o meno lo stesso, deve venire fuori dalla pagina ed essere semplice da cliccare.

Puoi anche osservare il modo in cui le persone utilizzano i vari dispositivi e adattare le chiamate all’azione perchè queste simulino i comportamenti d’uso di un Dispositivo.

Per esempio qui sotto puoi vedere come Direct Line ha usato un bottone a striscio per la sua versione iPad del suo sito tedesco.
Questo ha portato un più 9% di crescita delle sottoscrizioni per un preventivo.

ipad_pulsante-call-to-action



Clicca ‘Mi piace’ e resta informato!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli