Consigli Ecommerce per il Natale 2013

Consigli Ecommerce – Natale 2013

Il corpulento signore in tuta rossa che tra poco scuoterà i comignoli delle nostre case non è l’unico a scrivere una lista delle cose da fare in questi giorni.

Lo faccio anche io per voi, ed ecco nove consigli ecommerce ( :) ) di Natale e-commerce per aiutarvi ad avere successo durante questa stagione di festa e di regali.

Non è mai troppo presto per cominciare a pianificare per il Natale. Si possono riprendere le campagne che non avete avuto il tempo di attuare l’anno scorso o lezioni da trarre dal 2012, prendete tempo quindi per pianificare una strategia di successo per Dicembre.

Ecco un elenco di attività da controllare via web, così sarete pronti per l’aumento delle vendite di Natale .

1 . Spingete le Conversioni con gli Shopping Feeds ( CONSIGLI ECOMMERCE )

I Motori di comparazione per lo shopping sono un importante canale di traffico per il sito ecommerce e sono un ottimo modo per guadagnare traffico supplementare a Natale. È possibile aggiungere rapidamente nuovi motori di ricerca personalizzati per espandere la copertura internet dei vostri prodotti, giusto in tempo per il picco di traffico .

Assicuratevi di reimpostare i vostri prodotti, filtrati per: regali, merce di stagione, prodotti natalizi.
Ricordate che le promozioni a lungo termine danno il meglio sui motori di comparazione prodotti.

Monitorate i feed spesso, anche più volte durante il giorno, durante le giornate più trafficate.
Incoraggiate recensioni di prodotti, spesso appaiono nelle ricerche dei motori di comparazione.
Questi passi sono fondamentali per la realizzazione siti ecommerce di successo

2 . Pratiche da mettere in atto sul Marketing ( CONSIGLI ECOMMERCE )

Ci sono delle buone pratiche che si dovrebbe tenere a mente durante questo periodo di vacanza.

Assicuratevi di avere una vetrina per tutti i diversi mercati web. Ciò mantiene continuo il flusso di acquirenti nel vostro negozio, l’aggiunta di vostri prodotti nei carrelli, ma aggiunge anche un certo grado di legittimazione per il vostro marchio (non dimenticheranno mai il sito da cui acquistano i regali di natale, se gli farà una buona impressione…anche se non la farà ahime!
Ma in questo caso non sarebbe un bene… :( ) i clienti che si sentono sicuri faranno tanti nuovi acquisti.

Il product placement è fondamentale. Assicuratevi che i vostri prodotti siano associati alla giusta categoria e non dimenticate di mappare il vostro catalogo per aiutare i clienti a trovare i vostri prodotti .
Assicuratevi che le scadenze di spedizione e consegna di Natale siano chiaramente visibili.
Questo dovrebbe essere un gioco da ragazzi, ma ricordatevi anche di ottimizzare i titoli, sono la prima cosa che gli acquirenti vedono. Le prime impressioni sono molto importanti !

Rivisitate le parole chiave di ricerca a pagamento ( 80-90 % degli acquirenti trovano i loro prodotti tramite ricerche su motori di comparazione).

Le vacanze sono il momento migliore per offrire promozioni. Offerta ed evidenziare spedizione gratuita, paghi uno prendi due occasioni libero , carta da regalo libero e messaggi da regalo gratuiti.

Altri consigli ecommerce? Eccoci al terzo…

3 . Perfezionare le ricerche a pagamento ( CONSIGLI ECOMMERCE )

Google ha da un pò superato i 100 miliardi di ricerche al mese in tutto il mondo, dimostrando che il potere della ricerca a pagamento è veramente impressionante. Vi consigliamo di assicurarvi che il vostro account di ricerca e selezione di keyword a pagamento stia funzionando bene. Assicuratevi di avere predisposto il giusto budget per il vostro sito ecommerce. Rimuovete il tetto di spesa e fate di tutto per competere ai massimi livelli, rispettando i canoni del vostro ROI.

Investite Denaro su parole chiave con coda lunga che hanno più alti fattori di conversione e basso costo.

Rialzate l’offerta sulle parole chiave, presto e spesso, i concorrenti faranno lo stesso.

Inoltre, cercate di fare un’offerta su termini come “migliori regali di natale” e “regalo di Natale “.

Riguardate le parole chiave che avete messo in pausa per tutti i prodotti o regali di stagione e disabilitate la pianificazione degli annunci per soddisfare i clienti fino a tarda notte.
State attenti al magazzino.
Aggiornate frequentemente e comunicate variazioni di prezzo, promozioni e fuori scorta / Di nuovo disponibile in magazzino.

4 . Diventate strategici con i Social ( CONSIGLI ECOMMERCE )

C’è un grandissimo valore nell’impegno della cura dei vostri followers sui Social Networks, maggiore di quello che può apparire in termini di vendita. Intorno alle feste natalizie, soprattutto , dovreste tendere a vedere i fans a condividere le vostre offerte, impegnandosi a diffondere il vostro marchio o la simpatia dei vostri contenuti (otterrete tutto questo con prezzi bassi, offerte fantasiose e grandi sconti).

Assicuratevi di prenotare il Vostro nome su siti sociali (es. www.pinterest.com / Nike appartiene ad una ragazza di nome Nicole E. ) . Pinterest è diventato enorme, ed è gratuito e focalizzata sul prodotto/foto.
È possibile aggiungere parole chiave a tema sulle immagini.
E’ importante che il vostro sito abbia i pulsanti di condivisione Social così che gli acquisti possano essere facilmente condivisi.

Una buona tattica è quella diffondere i propri prodotti tra i fans su Facebook . È possibile farlo offrendo offerte giornaliere, promozioni speciali e vendite flash, impegnando nuovi fan con lotterie e incentivi legati ai retweet e condivisione di messaggi .

Infine, tenete d’occhio la vostra reputazione sociale; tweet negativi e badtalk sociale possono essere dannosi.

5 . Fate uso del Mobile …non sottovalutatelo ( CONSIGLI ECOMMERCE )

Lo scorso anno ha visto un aumento drammatico dello shopping mobile durante il periodo natalizio , e si prevede che l’ acquisto mobile tenda a crescere ulteriormente quest’anno.

L’istituto Forrester ha recentemente rivelato che nel 2012 il 55 % dei rivenditori intervistati ora vende tramite un sito accessibile tramite dispositivo mobile(sito web responsivo). Quindi Avere un commercio elettronico ottimizzato per il cellulare è un must  2013/14.

L’anno scorso il cosiddetto “Couch Commerce” ha fatto notizia e abbiamo visto un aumento nella ricerca sui cellulari , e l’uso di codici QR in negozio. Si è scoperto che moltissimi sono gli acquisti via Tablet , gli utenti tablet inoltre sono il 50 % più propensi ad acquistare la sera .

Realizzare un sito mobile-friendly è fondamentale questo è uno dei migliori consigli ecommerce vi possano dare.

6 . Espandere i feed ( CONSIGLI ECOMMERCE )

Natale è il momento migliore per ottenere la massima esposizione possibile on-line. È possibile utilizzare personalizzazioni e recensioni di prodotti come aiuti per la conversione e il marketing di affiliazione.

Le recensioni di prodotti stanno diventando sempre più importanti. L’ottanta per cento dei consumatori sono influenzati da recensioni di prodotti. Le Recensioni aiutano le persone a capire se stanno cercando il prodotto giusto.

7 . Fatevi trovare pronti ( CONSIGLI ECOMMERCE )

Dopo tutto questo sforzo per spingere la gente verso il vostro sito ecommerce, è tassativo assicurarsi che sia ben progettato e facile da navigare. Entrate nello spirito di festa con un po’ di personalizzazioni natalizie! Rendete i termini di consegna evidenti e aggiungete categorie a tema come ” regali per bambini ” e “Sconti di Natale .

Più particolari scrivete sul prodotto, più aumenta la capacità di vendere del vostro sito ecommerce. Assicuratevi di includere : domande frequenti(FAQ), dimensioni e se possibile, recensioni di prodotti via video e recensioni di prodotti per il cliente .

8 . Diventate Global ( CONSIGLI ECOMMERCE )

L’E-commerce globale sta crescendo rapidamente al 10% in Europa , il 30% in AMERICA LATINA , il 15 % negli Stati Uniti e il 20%  in APAC(ASIA E PACIFICO) . Non vuoi perdete l’ occasione offerta dalla domanda che esiste oltre le frontiere.
Se state vendendo a livello internazionale , non dimenticate di tradurre i vostri annunci PPC in un’altra lingua . Assicuratevi di avere un piano per la consegna, abbattete le frontiere internazionali tramite spedizionieri esteri o determinate un modo di farlo da soli .

Ricordate che mentre si sta cercando di sbarazzarsi di vecchi stock invernali qui, nell’emisfero meridionale arriva l’autunno , traete vantaggio dalle differenze stagionali.

Ed ecco l’ultimo dei nostri consigli ecommerce per il Natale!

9 . Siate Preparati ( CONSIGLI ECOMMERCE )

Non lasciate che il Natale scorra via senza colpo ferire, preparate attivamente un piano strategico e assicuratevi di essere a conoscenza delle nuove esigenze che potrebbero influenzare le vostre campagne. Dalla pianificazione social media, alle campagne di ricerca a pagamento , capire come produrre vendite natalizie è metà della battaglia.

Fate come Babbo Natale prepara tutto nei particolari per dare tutto in una sola notte!!!



Lascia un commento

Seguici su facebook!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli