Come studiare la concorrenza

studiare la concorrenza

Come fare un analisi della concorrenza

Tenerti informato su come cresce la tua concorrenza è una grandissima strategia.
Per rinforzare il tuo lavoro e tenerlo sempre aggiornato  segui questi consigli.

Arrivano da alcuni amici di sito WordPress che possiedono piccole aziende. Essi riguardano i migliori sistemi per cominciare a studiare la concorrenza.

Competizione

Che tu lo voglia ammettere oppure no i concorrenti sono là fuori e sono affamati di clienti.

Anche se può sembrare poco simpatico dato tutto quello che si deve fare per mantenere il proprio lavoro aggiornato. Si deve considerare assolutamente fondamentale, l’idea di dedicare del tempo allo studio della competizione.

Monitorare i concorrenti su base regolare ci permette di conoscere il loro comportamento. Quindi poter iniziare ad anticipare ciò che faranno nel prossimo futuro.

Questo ci permette di sviluppare la cosiddetta intelligenza competitiva.

Potrai quindi studiare le tue strategie.

Tieni in considerazione quelle dei competitors o concorrenti. In questo modo potrai mantenere soddisfatti i tuoi clienti. Eviterai che si spostino verso un servizio che ancora non avevi previsto.

Quindi, in altre parole, tenersi aggiornati su ciò che fa la concorrenza ci aiuta ad accrescere il nostro modo di lavorare.

Ecco alcuni consigli per tenere traccia della tua concorrenza:

Vai oltre la Ricerca di Google

Ok! Tutti i progetti di ricerca oggi cominciano con una semplice ricerca su Google o visitando la pagina di un concorrente.
Ma ci sono vari strumenti. Alcuni di questi, forniti proprio da Google .

Essi si relazionano alla ricerca di Google e alle campagne AdWords e possono darti una interessante visuale del mondo della competizione.

costumi da bagno concorrenza

Identifica i tuoi 5 concorrenti maggiori

Dovresti essere già a conoscenza di quali sono i tuoi maggiori concorrenti. Ma nel caso tu ancora non lo sappia ecco qui un modo per scoprirli:

Fai una ricerca su Google

vai su Google e fai una ricerca utilizzando le parole chiave più importanti per trovare i prodotti che vendi. Per esempio se vendi costumi da bagno e la parola chiave per cui cerchi è costumi da bagno, potrai trovare tutti i siti web che ottimizzano le loro pagine per quella parola chiave, ad esempio vedrai: Zalando, Bonprix, H&M, Kiabi e Pimkie. e tanti altri.

utilizzare google shopping concorrenza

Utilizza Google Shopping

Una soluzione ancora più intelligente e furba è quella di utilizzare Google Shopping un motore di ricerca creato specificamente per trovare negozi online che vendono determinati tipi di prodotti.
Come in un qualsiasi motore di ricerca utilizza delle semplici parole chiave per individuare negozi che vendono ciò che cerchi.

Ad esempio utilizza la parola pc portatile se stai cercando negozi che vendono PC portatili.

Vuoi essere ancora più specifico? Puoi cercare un modello di pc portatile per individuare quale negozio vende questo pc.

Ad esempio utilizza la chiave Lenovo Y50 per avere una lista di negozi che vendono questo modello.
Se vuoi individuare chi sta vendendo questo prodotto devi semplicemente cliccare ed aprire la pagina prodotto.

dati azienda concorrente google shopping

 

Scrolla poi verso il basso. Vedrai la lista dei venditori di questo prodotto apparire a sinistra della pagina con i link ai siti web.

Google Shopping ti fornisce anche importanti informazioni, come il giudizio di qualità assegnato a un determinato negozio da parte dei clienti e dettagli riguardo ai costi di spedizione, il prezzo del prodotto et cetera.

Cerca su Google News

Spesso i concorrenti annunciano nuovi arrivi e grandi promozioni.
Questo porta ad ottenere una pubblicazione da parte dei mass media. Quindi possono essere inseriti nelle classifiche di Google News.

Google News è un aggregatore gratuito di notizie fornito e gestito da parte di Google.

E’ effettivamente utile trovare quali aziende stanno annunciando sconti o promozioni. E determinarne le stagioni delle vacanze( ad esempio Pasqua o Natale).
Vuoi riuscire a effettuare questo tipo di analisi? Semplicemente cerca con una parola chiave di nicchia aggiunta a alla parola “sconti” o “promozioni”.

Nei risultati vedrai articoli che parlano di sconti e promozioni offerti da Amazon o siti ecommerce similari.

studio concorrenza facebook

Ricerca I social media e le comunità di bookmarking

le persone parlano spesso di prodotti e aziende sui social media.

Sapere come entrare in connessione con quei dati ti fornirà la possibilità di identificare facilmente i tuoi concorrenti. Saprai quali persone stanno pensando di acquistare o hanno già acquistato presso di loro.

Ipiù importanti in Italia sono certamente :

  1. Facebook
  2. Twitter

Sfortunatamente non puoi vedere i post degli utenti su Facebook a meno che tu non sia loro amico. Ma puoi scoprire cosa le persone postano nei gruppi, e quindi sapere se sono potenzialmente interessati a un prodotto.

Se fai una ricerca su Twitter come “comprato iPhone” vedrai una lista di risultati. Queste persone discutono riguardo il loro nuovo acquisto.

mike-bird-iphone-tweet

Chiedi ai tuoi clienti

Un altro modo per identificare i tuoi concorrenti è quello di chiederlo semplicemente ai tuoi clienti. Loro probabilmente hanno già fatto delle ricerche quando consideravano di comprare un qualcosa da qualcuno.

Avere un feedback di questo genere è molto importante, perché arriva direttamente da coloro che acquistano presso di te.

Vuoi saperne di più su come fare a richiedere commenti e recensioni?  Leggi il nostro articolo sull’importanza del feedback.

Crea una lista e analizza tutti i tuoi concorrenti

Ora sai chi sono i tuoi concorrenti. Inizia a cercare e esplorare all’interno delle pagine dei loro siti internet o siti e-commerce.

Fai una lista di tutte le cose intelligenti e di tutti gli spunti che essi ti danno.

Ma fai anche una lista delle cose che non ti piacciono.

Fai a te stesso la seguente domanda: come enfatizzano la loro proposta di valore?

La proposta di valore di un'azienda

E’ la ragione per cui i consumatori comprano prodotti o servizi presso di essa.

Questa è il più importante messaggio di un qualunque sito web. Ecco perché è estremamente importante capire come fanno i tuoi competitor a gestire questa fase.

Per esempio Zappos (guardiamo sempre all’America per capire la direzione del mercato) possiede una proposta di valore, veramente unica.

Per tutti i loro prodotti offrono una spedizione gratuita in 2 giorni lavorativi e un anno per il reso.

Ti serve aiuto?

I nostri piani SEO ti seguono passo passo. Divisi a seconda delle tue capacita, Sito WP offre un supporto per migliorare l’indicizzazione su motori di ricerca.

Dove sono le loro call to actions

E quanto sono ovvie?

Dopo che un visitatore ha letto la proposta di valore, deve sapere quale azione compiere e perché.

Saprà quindi se sottoscrivere, pre-ordinare, ordinare o altro.

Ti serve aiuto?

I nostri piani SEO ti seguono passo passo. Divisi a seconda delle tue capacita, Sito WP offre un supporto per migliorare l’indicizzazione su motori di ricerca.

mediaworld mailing list

Costruiscono una mailing list?

I siti web che fanno questo, in genere hanno un rendimento migliore se sono in grado di inviare offerte personalizzate nella casella di posta dei loro potenziali clienti.

Questo è esattamente ciò che sta facendo Mediaworld.

Come sono i loro prezzi rispetto ai tuoi?

Se i tuoi concorrenti sono in grado di vendere a meno, sei nei guai.

Al fine di convincere i clienti ad acquistare dal tuo negozio, fai un prezzo concorrenziale oppure offri valore aggiunto.

Questo potrebbe essere dato da:

  • un trasporto più veloce e gratuito,
  • una migliore assistenza clienti,
  • opzioni di reso, etc.
valore aggiunto zappos

Quali sono le loro opzioni e prezzi di spedizione ?

Se sei caro per la spedizione e il tuo concorrente la sta offrendo gratuitamente, potresti ovviamente perdere clienti.

Allo stesso tempo, il tuo concorrente potrebbe essere quello che non coglie tale occasione, quindi è necessario controllare.

angolazioni fotografie prodotti amazon

Com’è la loro fotografia prodotti?

E come sono le loro descrizioni dei prodotti?
La differenza fra le foto buone o cattive, può fare o vanificare una vendita.

Guarda quante foto ci sono per prodotto e in che angolazioni sono state scattate.

Un grande esempio è Amazon, dove i clienti possono trovare le immagini del prodotto, disponibili da tutte le angolazioni .

Questo è estremamente importante per i prodotti come i Notebook. Vuoi sapere come gestire le foto prodotto? Leggi il nostro articolo su come fare le foto prodotti per un catalogo.

Il loro sito è ottimizzato per i dispositivi mobili?

Il Mobile rappresenta attualmente oltre il 50% del traffico e-commerce.

Le persone che visitano il tuo sito web da uno smartphone o tablet richiedono un’esperienza personalizzata. In caso contrario, trasformarli in clienti sarà molto più difficile.

Quali canali social media si usano e come?

Guarda l’attività dei concorrenti sui social media. Fai una lista di tutte le piattaforme che usano.

Scopri quanto spesso interagiscono con il loro pubblico, e quale sia il loro messaggio di base.



Lascia un commento

Seguici su facebook!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli