Come scegliere un SEO

come scegliere un seo

Ciao in questo articolo abbiamo cercato di fare luce su alcuni aspetti fondamentali che riguardano uno dei temi cruciali di questo periodo, e cioè, come fare a selezionare un seo, senza essere un SEO, come scegliere un agenzia seo per posizionare il sito della tua azienda.

Come prima cosa abbiamo pensato di interpellare l’interlocutore più eminente in materia: Google!

Nel video seguente, Google ci spiega come fare per scegliere il professionista migliore per implementare una campagna di posizionamento

Il video, del team di webmaster di Google, offre consigli pratici per distinguere tra ciò che chiamano “buoni SEO e SEO sbagliati”.

Google suggerisce di dare a un esperto SEO almeno quattro mesi di tempo per avere un impatto, quindi vale la pena sentirsi sicuri della propria scelta.

I suggerimenti riportati di seguito, tratti dall’esperienza lavorativa presso le agenzie e dall’aiutare i marchi a trovare il partner giusto per le agenzie, aiuteranno le aziende a prendere una decisione informata.

È importante trovare il giusto equilibrio qui; un’efficace partnership cliente-agenzia richiede input da entrambe le parti. Prima di definire un processo formale, è importante stabilire quali saranno questi requisiti e se la vostra azienda è in grado di soddisfarli.

 

Ricerca

Può essere piuttosto scoraggiante partire alla ricerca di una nuova agenzia SEO. Spesso, una società assume un’agenzia per avvalersi di avanzate conoscenze SEO.

Le aziende hanno spesso a che fare con un ventaglio di scelta di agenzie dall’aspetto molto simile, tutte promettono di aver “reinventato” il modello di agenzia Seo o di avere “l’unico approccio che funziona”.

Sfortunatamente alcune agenzie parlano di un gioco che non sono in grado di sostenere. Assumere l’agenzia SEO sbagliata può essere molto costoso e ci vuole tempo per riconoscere carenze nelle loro strategie, quindi vale la pena esporre il lavoro in anticipo per definire e valutare i candidati.

Prima di iniziare a cercare un’agenzia, decidi cosa esattamente la tua azienda vuole raggiungere attraverso la SEO. Questo ti aiuterà a stilare un elenco iniziale di aziende (molte sono specializzate in pochi campi), e sarà anche utile quando comunichi con i team delle agenzie.

Il SEO potrebbe aiutarti ad aumentare la consapevolezza del marchio, a migliorare la fidelizzazione dei clienti o semplicemente a generare maggiori entrate. Definire quali sono questi obiettivi aiuterà te e le potenziali agenzie partner a lavorare sulla giusta strategia.

Una volta che hai questo chiaro nella mente, la ricerca può iniziare.

Fattori Fondamentali

Devi valutare con quale tipo di agenzia vuoi lavorare in base a fattori quali:

  • Il tuo budget: le agenzie possono costarti da un centinaio di € al mese fino a sei persone al mese per incarichi internazionali complessi.
    I servizi richiesti: di solito includono tecniche di SEO, strategia SEO, produzione di contenuti, link building e molti altri servizi per aziende più grandi.
  • Cultura dell’agenzia: la loro cultura si allinea con i valori della tua azienda?
  • Esperienza: questo vale sia per la SEO come disciplina e per il tuo business verticale specifico.
  • Dimensioni dell’agenzia: alcuni marchi preferiscono un’agenzia più piccola, mentre altri preferiscono lavorare con grandi marchi. Entrambi hanno le proprie liste di pro e di contro.
  • Reputazione: chiedi ai colleghi e ai contatti del settore SEO di consigliarti agenzie in base ai requisiti che hai selezionato sopra.

In sostanza, se riesci a superare tutto il rumore auto-promozionale e ottenere un’opinione da un membro del settore che si rispetti, questo può essere un ottimo modo per iniziare a stilare il tuo elenco di agenzie da contattare.

Avere una visione molto mirata dei tuoi obiettivi SEO, e un’idea del tipo di agenzia con cui vuoi lavorare, ti aiuterà a perfezionare e accelerare significativamente questo processo.

 

Il processo di scelta

processo-selezione-seo

Di solito è utile fare una chiamata di scoperta con ciascuna delle agenzie nella tua lista iniziale, per saperne un pò di più sulla loro azienda e cultura. Da qui, puoi decidere quali aziende desideri invitare a presentare per la tua attività.

Raccogli tutti i tuoi criteri decisionali e crea un foglio di punteggio per ogni azienda candidata. Questo ti aiuta a rimuovere alcuni pregiudizi che offuscano il tuo giudizio e stabilire una situazione parità di condizioni.

Gestire un processo di pitch ti fa sentire sembrare come de dovessi gestire un branco di gatti impaziti, quindi usa punti di riferimento concreti e obiettivi per mantenerne assieme tutte le varie parti.

Ci sono alcuni punti importanti da tenere a in un processo di scelta.

Ecco le domande da porre:

  1. Puoi parlarmi di ciò che succede nei primi 10 giorni di lavoro per nuovo cliente?
  2. Come definiresti un backlink ‘buono’ per il nostro lavoro?
  3. Pensi che gli algoritmi di posizionamento di Google pesino in modo diverso a seconda della natura della query?
  4. Come ti assicuri che le tue raccomandazioni tecniche siano implementate e come misuri il loro impatto?
  5. Esternalizzi qualcuna delle tue attività lavorative a freelance?
  6. Quanto tempo dedicherai al nostro lavoro ogni mese?
  7. Hai mai dovuto respingere un cliente? Come ti sei comportato?
  8. Che ruolo pensi che il SEO giochi nella più ampia strategia aziendale?
  9. Se decidiamo di lavorare con te, quanto tempo ci vorrà fino per vedere i risultati?
  10. Cosa succede se le cose non funzionano tra le nostre aziende? Come approcceresti a quella situazione?
  11. Quante risorse saranno richieste dalla nostra parte per rendere questa partnership un successo?

Nelle risposte a queste domande, è importante che l’agenzia sia onesta, anche se questo significa dirti qualcosa che forse non volevi sentire. I rapporti tra agenzia e cliente possono comportare disaccordi a volte, il che va bene se l’agenzia agisce nel migliore interesse.

Ogni agenzia avrà avuto conversazioni difficili con i clienti; le buone agenzie ne saranno uscite con la loro reputazione rafforzata a lungo termine. Le agenzie cattive mettono fine a cose con termini meno civili e incolpano il cliente di eventuali problemi.
Dovresti anche apprezzare la loro capacità di affrontare le sfide con una mente aperta.

 

Potenziali bandiere rosse:

attenzione ai falsi seo

Ecco cosa dovrebbe farvi alzare le antenne:

  • Promesse di risultati drammatici a breve termine. Ci possono essere “vittorie veloci” nel SEO, ma i progressi per settori competitivi richiedono tempo. Ascolta Google: un buon SEO ha bisogno di almeno 4 mesi di attività per garantire un impatto sostenibile.
  • Fai attenzione alle agenzie che prevedono di esternalizzare un sacco di lavoro verso reti indipendenti di freelance. Se hai intenzione di farlo, assicurati di ottenere la massima trasparenza su chi gestirà i dati sensibili della tua azienda.
  • Un approccio inflessibile ai disaccordi, sia nella tua discussione che negli aneddoti dei precedenti impegni con i clienti.
    I riferimenti all ‘”acquisto di backlink” o ad una loro rappresentazione eufemistica dovrebbero essere motivi automatici di squalifica.

 

Selezione dell'agenzia

Alla fine di un rigoroso processo di pitch, si deve arrivare ad una decisione sull’agenzia giusta. Ci sono un sacco di buone agenzie SEO là fuori, ecco perché è così essenziale iniziare con una chiara idea di ciò che stai cercando. Combinare questo dato con un approccio standardizzato alla valutazione dell’agenzia, creerà un quadro chiaro per la selezione finale.

Quando escludi un agenzia dai tuoi piani, faglielo sapere il prima possibile. La maggior parte delle agenzie dedica molto tempo e impegno alle proprie proposte ed è carino non lasciarli in attesa. Anche se sono cattive notizie, preferiscono sapere, che aspettare più a lungo per una risposta.



Seguici su facebook!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli