Come capire utenti Ecommerce come un professionista – Uso di Google Analytcs

Capire utenti Ecommerce – Come studiare i tuoi visitatori come un professionista.

Google Analytics è uno strumento potentissimo, un arma nel tuo arsenale che può diventare strategica per far crescere a dismisura le tue vendite.

Molto spesso, questo strumento è sotto utilizzato a causa della sua complessità apparente, ma alcuni trucchi possono farlo diventare veramente molto utile per chi sviluppa vendita da un sito ecommerce o non ecommerce.

Ecco un esempio:

Diciamo che stiamo usando Twitter per promuovere il sito ecommerce e interagire con i nostri visitatori, ne seguirà che metteremo qualche link al nostro sito web sui tweets per far arrivare i nostri follower dove vogliamo.

La gente che clicca su quei link, sarà registrata da Google Analytics come un utente referral che arriva dal sito web Twitter.com(molto semplice),
è molto utile vedere questi visitatori, separati da tutte le altre sorgenti di traffico, che potremo controllare e scremare semplicemente per capire da dove arriva il traffico sul sito.

Non sarebbe ancora meglio se potessimo capire su quali dei messaggi che abbiamo postato su Twitter gli utenti hanno cliccato di più?

Capire utenti Ecommerce – Come settare il linktag

Quando metti un link al tuo sito internet da qualche parte, aggiungi all’url che lasci, questa semplice dicitura:

?utm_source=SITOWEBSORGENTE&utm_medium=TIPODILINK
&utm_campaign=SPECIFICANOMECAMPAGNA

Quindi dovremo semplicemente sostituire le sezioni che ho indicato in STAMPATELLO con le referenze che dovranno essere mostrate su Google Analytics.

Tornando al nostro esempio Twitter potremo scegliere di sostituire le scritte in stampatello con i seguenti Tags:

– SITOWEBSORGENTE: Twitter
– TIPODILINK: Referral
– SPECIFICANOMECAMPAGNA: 16Mar2013-twitter-1

La sorgente è quindi Twitter ed è una sorgente che Analytics chiama Referral, quindi SPECIFICANOMECAMPAGNA si riferisce a messaggio n1 del 16 Marzo 2013 inviato su twitter.

Quindi se abbiamo lasciato un collegamento alla homepage del sito internet,
il collegamento fianle sarà scritto così:
www.miosito.it//?utm_source=Twitter&utm_medium=Referral&utm_campaign=16Mar2013-twitter-1

Se avessimo voluto postare il messaggio su una email e tracciarlo cosa avremmo fatto?
Avremmo fatto così:

www.miosito.it//?utm_source=email&utm_medium=email&utm_campaign=16Mar2013-email-1

Ora sappiamo come individuare esattamente i messaggi che stanno producendo maggiore traffico, capire perchè e migliorare in base a questo quelli che non ne stanno producendo.

Spero sia tutto chiaro, ma se non lo è non esitare a chiederci.



Lascia un commento

Seguici su facebook!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli