Come impedire al coronavirus di uccidere le piccole imprese Italiane

chiuso coronavirus piccole aziende

chiuso coronavirus piccole aziende

Nel giro di un mese, Milano come l’Italia sono passate da una preoccupazione per il coronavirus a una spaventosa raffica di annullamenti… letteralmente di tutto dall’abbonamento in palestra alla lezione d’inglese, dalla consulenza privacy all’ordine di scarpe per le nuove vetrine primaverili.

Unico obiettivo cercare di implementare la maggior distanza sociale possibile all’ordine obbligatorio di “state a casa”.

Migliaia di aziende ora chiudono i loro uffici, e molti proprietari di piccole aziende stanno cercando di capire quale impatto questo virus avrà sulla salute delle nostre aziende.

È chiaro che COVID-19 o Coronavirus sta colpendo i settori nevralgici dell’economia, dei servizi, dei viaggi e dell’ospitalità, con un impatto fuori misura sulle aziende e sulle persone che non hanno il lusso di operare da qualsiasi luogoabbia una connessione wifi.

Molte delle più grandi aziende tecnologiche hanno accettato la sfida che questo virus rappresenta in particolare per le piccole imprese.

Amazon sta investendo $ 5 milioni nelle piccole aziende che circondano i loro uffici principali per aiutarli ad adattarsi alla sfida che li vede perdere improvvisamente quasi 50.000 clienti dato che  i dipendenti di Seattle di Amazon sono passati al lavoro da remoto. Uber, Lyft, Instacart, DoorDash e Postmates stanno discutendo di un fondo per compensare i conducenti. Alcuni miei amici che guidano per Lyft e Uber affermano di essere passati dalla media di $ 200 al giorno a sentirsi fortunati se riescono a prendere un singolo giro in un giorno.

 

Per quelli di noi che sono abbastanza fortunati da poter lavorare da casa, sono sorte nuove domande su come riuscire entro i nostri nuovi limiti.

Dopo le conversazioni con quasi cinquanta CEO, ecco alcuni dei migliori consigli che abbiamo sentito su come resistere al Coronavirus:

 

Abbraccia la scossa

Un discorso TED chiamato “Embrace the Shake”, pubblicato originariamente nel 2013, ha ricevuto una nuova scossa di viralità visto il suo convincente messaggio su come usare i propri limiti per ispirare la creatività.

Può essere interessante guardare insieme ai propri collaboratori questo video di 9 minuti e condividere le proprie idee su come si possa modificare la nostra azienda per avere successo entro i limiti del COVID-19.

Noi abbiamo provato e segnato moltissime idee fantastiche, molte delle quali su come migliorare il nostro servizio e-commerce.

Sarà una sfida per noi, ma molto di più per i negozi che  vendono prodotti o generi alimentari al dettaglio, sarà una necessità far fronte a un ambiente di vendita al dettaglio in rapida evoluzione.

 

Incontra i consumatori dove sono

Dobbiamo incontrare i consumatori dove si ritrovano in questo momento, e quindi navigano sul Web e sui social media”.

Concentriamoci sulla creazione di contenuti utili per i consumatori, come ad esempio:

5 modi per potenziare il sistema immunitario, oppure, come realizzare il proprio disinfettante per le mani e idee per bambini.

Abbiamo ragionato sul perno della situazione per cercare di soddisfare le esigenze fondamentali dei clienti:

  1. le persone devono rimanere a casa (molte con i loro figli)
  2. maggiori preoccupazioni per la salute.

È fondamentale che le piccole imprese raggiungano i propri consumatori con autenticità, considerino le loro esigenze e comprendano come soddisfare tali esigenze dei consumatori senza trasferire una sensazione di opportunismo.

Connettiti e prenditi cura delle tue persone

È facile che la distanza sociale si trasformi in isolamento sociale. Anche se molti di noi si lamentano dell’andare in ufficio, è spesso un luogo in cui si creano legami sociali.

È difficile sperimentare la stessa sensazione di connessione tramite la chat video, quindi le aziende devono essere creative.

Un amministratore delegato di una società produttrice di cioccolato ha istituito un happy hour di video virtuali giornalieri, fondamentali per incoraggiare quel colloquiare tra colleghi che si svolge in modo naturale in ufficio giornalmente.

Un altro CEO ci ha comunicato che stanno distribuendo lezioni yoga live per promuovere benessere e  movimento tra i clienti dato che così tante persone si sentono rinchiuse(per modo di dire).

Taglia rapidamente la spesa

Sappiamo tutti che “il denaro è re”. In questi tempi inquietanti, è ancora più importante che mai.

Sfortunatamente, parlando con molti proprietari di piccole imprese che stanno affrontando decisioni difficili su come far quadrare il libro paga nelle prossime settimane.

In media, stiamo vedendo molte aziende ristrutturarsi per concedersi almeno tre mesi o più di pausa forzata.

Gli esempi includono:

  • l’eliminazione degli spazi ufficio,
  • il blocco delle assunzioni,
  • riduzione degli stipendi,
  • il ritiro, le spese di marketing controllate,
  • le iniziative sul capitale circolante e la rinegoziazione delle principali spese contrattuali.

L’ultima cosa che ognuno di noi vuole fare è ridurre il personale.

Fortunatamente, ci sono alcune risorse governative disponibili.

Anche le aziende con più grandi paracadute devono stare attente in quanto vi sarà probabilmente un declino degli investimenti e delle attività di prestito che dureranno a lungo dopo i sussidi per pandemia.

Pensa tre anni avanti

Sebbene sia importante preservare i contanti, è anche fondamentale pensare a come guidare la crescita a lungo termine nella nuova realtà. Abbiamo analizzato le tendenze della crisi finanziaria del 2008 per prevedere in che modo i comportamenti dei consumatori e della vendita al dettaglio si sposteranno quando il panico si placherà.

Sempre per tenere attivo lo stesso esempio dei prodotti alimentari, sappiamo che nel 2008 la domanda di prodotti alimentari naturali sani, è rimasta elevata e molti consumatori sono passati dal mangiare fuori al cucinare a casa.

Allo stesso tempo, i rivenditori hanno introdotto pochi nuovi prodotti, allungando il ciclo di vendita per le aziende alimentari.

Sebbene sia difficile da prevedere, dobbiamo modellre un progetto per i prossimi tre anni per assicurarci di avere la squadra e i soldi per resistere a qualunque cosa il futuro possa riservare.

Questa pandemia sta sottoponendo alla prova finale tutti i nostri sistemi. Sebbene la situazione sia impegnativa, è già chiaro che le aziende in grado di resistere a questa tempesta saranno create per avere un futuro di grande successo.

Le piccole imprese sono un importante motore di posti di lavoro e crescita economica.

Come proprietari di piccole imprese, la nostra capacità di navigare in questa pandemia avrà importanti implicazioni per la ripresa economica globale.

 



Newsletter

Ultimi Articoli