Perchè e Come aggiornare WordPress

aggiornare wordpress

Ogni volta che esce un nuovo aggiornamento di WordPress, riceviamo dai nostri clienti molte email che ci chiedono, di aggiornare il loro sito WordPress o se sia sicuro farlo in autonomia e se e cosa comporta in termini di costi.
In questo articolo spieghiamo perchè è cruciale avere sempre installata l’ultima versione di WordPress e vi mostreremo come farlo in modo appropriato.

Aggiornare WordPress

WordPress è un software distribuito gratuitamente e sviluppato dalla comunità degli sviluppatori che ci lavorano sopra. Con ognuna delle nuove release, vengono aggiustati dei bugs, si aggiungono nuove proprietà, migliorano le performance per stare aggiornati con i nuovi standard del settore.
Quindi in altre parole, quando non aggiorni il tuo sito wordpress, metti a rischio la sicurezza del tuo sito web e stai perdendoti delle nuove caratteristiche del sistema.

Esploriamo i Pro e i Contro di aggiornare WordPress

sicurezza-wordpress

1 Aggiornare WordPress – Sicurezza

La Sicurezza è diffusamente la ragione più importante per aggiornare un Sito WordPress.
Wordpress al momento è il Software usato per gestire il 23% del numero Globale di tutti i siti web Mondiali. A causa della sua immensa popolarità, gli Hacker lo trovano un buon Bersaglio per i loro attacchi.

Mercato del CMS

Dato che WordPress è un programma distribuito gratuitamente, chiunque può scaricare il programma e studiare il Suo codice e migliorarlo. Comunque questo significa che anche gli hackers possono scaricarlo e studiare nuovi modi per infilarsi al suo interno.
Ora, la parte buona di tutto questo esiste, ed è che non tutti gli Hackers sono cattivi. Ci sono molti più Hacker buoni che cattivi, il che significa che gli esperti di sicurezza di tutto il mondo possono studiare il codice e riportare errori e aggiustamenti per esso.
Ogni volta che viene segnalata una Vulnerabilità di WordPress o un Bug, il team di sicurezza lavora per aggiustarla, dopo qualche tempo viene rilasciato un aggiornamento che aggiusta errori e exploit e il tuo sito WordPress torna ad essere blindato dopo l’aggiornamento.
questo significa che se non stai usando l’ultima versione di WordPress, stai usando una versione di WordPress di cui si conoscono le vulnerabilità. Gli Hacker possono cercare siti WordPress con versioni non aggiornate di WordPress e potresti rimanere vittima di attacchi.
Non solo WordPress in se, ma anche i plugin, possono essere attaccati. Devi quindi fare in modo che tutto il tuo WordPress sia aggiornato, Tema, plugin, e Sistema WordPress centrale.

Wordpress-caratteristiche-nuove

2 Aggiornare WordPress – Nuove Funzionalità

Ogni grande aggiornamento di WordPress arriva con grandi cambiamenti al software. Per esempio, WordPress 4.0 con una nuova esperienza di installazione dei plugin, la versione 4.1 con la possibilità di modificare immagini all’interno della pagina, e la 4.2 con una più veloce modalità di aggiornamento dei plugin.
Ora se tu stessi usando una versione più vecchia di WordPress, quindi la tua esperienza nell’uso del tuo sito WordPress potrebbe essere molto differente da quella di una persona che usa le ultime versioni.
Avresti inoltre difficoltà a trovare aiuto online perchè usi una versione non aggiornata, infatti chiunque vorrà aiutarti darà per scontato che usi l’ultima versione di WordPress come base di partenza.

velocità-wordpress

3 Aggiornare WordPress – Velocità

Ogni nuova versione di WordPress migliora le performance di WordPress e del tuo sito di conseguenza.
Gli sviluppatori WordPress tentano continuamente di renderlo più veloce. Ogni nuova versione arriva con svariati aggiornamenti, che rendono WordPress più veloce e efficiente.
Per esempio la 4.2 ha migliorato le performance dei Javascript per la navigazione del menù. La 4.1 ha migliorato delle Query complesse che aiutano a rendere il sito WordPress più performante quando si usano quelle query.
Dato che la velocità è un grandissimo fattore SEO, dovresti decisamente tenere il tuo WordPress aggiornato per assicurare le massime performance al tuo sito.

aggiustamenti-wordpress
4 Aggiornare WordPress – Aggiustamento Bug

Le vecchie versioni di WordPress possono avere dei Bugs
A dispetto della rigorosa fase di test che subiscono i più importanti aggiornamenti che vengono rilasciati, a volte qualche bug si potrebbe annidare tra le pieghe del programma. Per questo ci sono dei minori aggiornamenti di WordPress che di tanto in tanto vengono rilasciati(quelli che generalmente hanno tre punti nella decitura, es. X.X.X) per aggiustare queste piccole inezie(che spesso nemmeno chi usa il software recepisce visivamente).

Il più recente aggiornamento di questo tipo è il 4.2.3 che ha aggiustato 20 piccoli bug dalla release 4.2. Quindi se vai su un forum WordPress e chiedi aiuto per un bug, probabilmente la prima cosa che ti verrà detta sarà di aggiornare il tuo Sito WordPress, in quanto probabilmente il tuo Bug è stato risolto nell’ultimo aggiornamento. Se insisterai nel non aggiornare il tuo WordPress, alla fine non potrai più ricevere aiuto.

wordpress-compatibilita
5 Aggiornare WordPress – Compatibilità (o NON)

Spesso gli sviluppatori di Plugin e di Temi WordPress coordinano i loro aggiornamenti con i maggiori aggiornamenti del Software WordPress, per essere sicuri di trarre vantaggio da tutte le nuove caratteristiche che vengono rilasciate.
Comunque a volte può succedere che un aggiornamento rompa le funzionalità di un plugin, se questo non avesse seguito le procedure migliori di aggiornamento, per questo è cruciale mantenere sempre dei back up del proprio sito WordPress.
Per riassumere tutto, il lato negativo di aggiornare WordPress è che in alcuni rari casi gli aggiornamenti possono rendere temporaneamente inutilizzabile il tuo sito, ma allo stesso tempo sai che aggirnando accedi a tante cose gratis:

  • Migliore Sicurezza
  • Bellissime nuove caratteristiche
  • Maggiore Velocità
  • Risoluzione di Bug

 

Aggiornare WordPress – Maggiore compatibilità

Ora che sai perchè sia così importante aggiornare WordPress, vediamo un pò come fare ad aggiornarlo.
Come tenere aggiornato il tuo sito WordPress
Aggiornare il tuo WordPress Core, plugin e Tema quando c’è un aggiornamento è abbastanza semplice. WordPress arriva già con un sistema di notifica di aggiornamenti. Esso evidenzia nella Bacheca i possibili aggiornamenti quando ti accrediti nel pannello di controllo del sito.
Tutto ciò che devi fare è entrare nella bacheca > andare nella sezione Aggiornamenti/Updates e installare quegli aggiornamenti. Questo è un semplice processo da un click.
Tuttavia alcuni possessori di siti web non si accreditano per molto tempo sui propri pannelli di controllo e gli aggiornamenti si accumulano. Per questo ci sono alcune opzioni

Se stai usando una versione dalla 3.7 in su, allora gli aggiornamenti automatici sono già attivi per gli aggiornamenti minori.
In Alternativa puoi ricevere delle email di notifica.

Ricevere Email di Notifica per aggiornamenti

Quando sei occupato a portare avanti il tuo negozio online, magari fare aggiornamenti è l’ultima delle cose che pensi di fare.
Non sarebbe bello ricevere un email per poter fare gli aggiornamenti del tuo WordPress?

Ebbene è possibile.
Prima cosa da fare è attivare il plugin WP Updates Notifier plugin. All’attivazione visitta i Setting/ Opzioni >> Updates Notifier per configurare i settings del plugin.
Questo Plugin usa dei cron WordPress per controllare se il tuo sito ha bisogno di aggiornamenti, ogni ora.
Puoi cambiare ad una o due volte al giorno questa azione.

Auto Installa gli Aggiornamenti WordPress

Puoi automatizzare il processo ancora di più. WordPress ti permette di attivare aggiornamenti automatici per le maggiori release di sistema, plugin e temi.
Questa opzione è rischiosa se non stai usando una versione Managed Hosting. Con un Hosting Managed il Webmaster che segue il tuo sito può aggiornare il tuo sito ad una versione aggiornata di WordPress senza costi aggiuntivi e tenere d’occhio il sito se qualcosa si rompe.
Se agganci gli aggiornamenti automatici allora c’è un rischio leggero che il tuo sito si rompa e tu non sia li per correggere subito l’errore(questo rischio aumenta con il numero di plugin installati e le personalizzazioni grafiche o dei CSS apportati al tema). Detto questo, se vuoi puoi attivare gli aggiornamenti automatici, ci sono 2 metodi diversi per farlo:
Plugin
Codice

Vediamo il Primo

Plugin
Insatalla e configura Easy Updates Manager plugin.
All’attivazione, avrai bisogno di di visitare la tua bacheca >> pagina Update Options per configurare il Plugin

Impostare aggiornamenti automatici di WordPress
Devi scrollare in basso verso la sezione Aggiornamenti automatici per il core WordPress, tema e plugin e file di traduzione. Una volta che avrai fatto salva le impostazioni.
Permetti gli auto update usando il file Wp-config. Puoi aggiungere aggiornamenti automatici al tuo sito WordPress semplicemente aggiungendo questa linea al wp-config.php file

1 define(‘WP_AUTO_UPDATE_CORE’, true);

Se vuoi anche aggiornare automaticamente il tuo tema WordPress, allora aggiungi questo al file functions.php del tuo tema o ad un plugin specifico

1 add_filter( ‘auto_update_plugin’, ‘__return_true’ );

2 add_filter( ‘auto_update_theme’, ‘__return_true’ );

Speriamo che questo articolo ti abbia insegnato ad aggiornare il tuo Sito WordPress e a capire quali criticità aggiornare il tuo sito comporta.
Un Saluto da SITO WP

 



Clicca ‘Mi piace’ e resta informato!

Vuoi un aiuto dagli esperti del nostro Blog?

Assistenza siti web
GUIDA WORDPRESS
Guida Wordpress
GUIDA WOOCOMMERCE
Guida Ecommerce Wordpress
GUIDA OPENCART
Guida Ecommerce opencart

Le Nostre Offerte

Abbiamo scelto di creare i nostri siti internet con WordPress e fornire ai nostri Clienti il massimo della affidabilità e della potenza di questa piattaforma CMS.

offerte siti wordpress

offerte siti ecommerce

assistenza wordpress

servizi seo

offerte hosting

Contattaci

Vuoi un preventivo personalizzato?
Vuoi maggiori dettagli?
Hai commenti?

Saremo lieti di risponderti!

Newsletter

Ultimi Articoli